Nuraghe Cobulas

Tipo Punto: 
Nuraghe
Sito Archeologico
Località: 
Milis
Stanziamento nuragico localizzato sul pianoro a nord di Milis a quota m 103. L’insediamento, fatto oggetto di scavi da metà degli anni Ottanta del secolo scorso da parte di Vincenzo Santoni e poi Pier Giorgio Spanu e Giuseppe Maisola, si compone di un nuraghe complesso e di un attiguo villaggio. Il nuraghe è costituito da un mastio centrale alto m 5,35, con ingresso a SE, andito, camera circolare con due nicchie laterali, e da un bastione pentalobato che individua un cortile semicircolare su cui prospettano sia la torre primitiva, sia una torretta secondaria, incorporata nella massa muraria del bastione, all’angolo sud-occidentale. Si suppone verosimile l’esistenza di un antemurale turrito, non ancora evidenziato dalle indagini archeologiche, che avrebbe protetto il villaggio nuragico parzialmente messo in luce. Il materiale nuragico, recuperato sia nel cortile sia in una torricella, presenta ciotole carenate, pithoi, con anse a gomito rovescio, ziri, olle globoidi a colletto, riferiti al Bronzo Recente e Finale.
Fonte: Mont 'e Prama e i Monumenti Nuragici dell'Oristanese - Delfino Editore - Autori: Emerenziana Usai/Raimondo Zucca

 

Posizione

GPS: Lat. 40° 3' 34.5888" N - Lon. 8° 38' 31.2288" E